Categorie

In bici

Canale Villoresi

Quasi una linea retta che incide la Brianza da ovest a est. È il Canale Villoresi che invita a una pedalata semplice e al tempo stesso piacevole. Dove l’imperativo è quello di osservare il territorio con uno sguardo tutto nuovo, per stupirsi davanti ai paesaggi che vediamo tutti i giorni. E al cospetto di ville di delizia ricche di fascino. […]

MB01 - Parco delle Groane (nord)

La pedalata nel lembo settentrionale del Parco delle Groane è un tripudio di verde. Qui infatti ci si inoltra in fitte boscaglie e si viaggia in tutta sicurezza […]

MB02 - Parco delle Groane (centro)

Torrentelli, laghetti, boschi e un villaggio operaio: sono questi gli incontri a cui prestare attenzione mentre si pedala nel tratto centrale del Parco delle Groane. […]

MB03 - Parco delle Groane (sud)

Fonte inesauribile di percorsi ciclabili, il Parco delle Groane non lesina idee per scampagnate tra amici e familiari. È il caso di questo itinerario a circuito che non presenta particolari difficoltà tecniche […]

MB04 - Parco di Monza

Alla scoperta del Parco di Monza, una delle aree verdi recintate più estese d’Europa. In quasi 700 ettari di superficie s’incontra davvero molto […]

Parco del Lambro (nord)

Nel Parco della Valle del Lambro si respira natura, ma seguendo il sottile filo blu disegnato dal fiume, si scopre anche un grande patrimonio storico-architettonico. L’intera pedalata è semplice e piacevole, soprattutto nel tratto tra Canonica Lambro e Agliate, ideale da percorrere anche in compagnia dei più piccoli. […]

Parco del Lambro (sud)

Si lascia alle spalle la “città” e lungo questo itinerario si cercano nuovi orizzonti della Brianza, quella autentica, di una volta. E non si rimane delusi. Da Villasanta a Canonica Lambro la pedalata regala sempre più scorci campestri man mano che si abbandona il capoluogo. Tra santuari, qualche mulino e sfarzose ville si giunge a destinazione. […]

Parco dell'Adda Nord

Gli estremi di questo itinerario sono due imponenti esempi di architettura industriale, le centrali Taccani ed Esterle, che ancora oggi delineano i contorni inconfondibili del paesaggio lungo le sponde dell’Adda. In sella alla bicicletta, il “fiume di Leonardo” si lascia scoprire da un punto di vista del tutto nuovo e, senz’altro, più sorprendente. […]

Mappa